Blog

Certificato medico non agonistico o agonistico?

Fughiamo un po’ di dubbi: quando è obbligatorio il certificato medico agonistico? Quando basta un certificato non agonistico?

Il certificato medico agonistico è obbligatorio per praticare attività agonistiche.

Viene rilasciato da uno specialista di medicina sportiva e prevede una serie di esami approfonditi per valutare l’idoneità a partecipare ad allenamenti e gare in modo continuativo. Tra questi esami ci sono la spirometria, l’elettrocardiogramma sotto sforzo (bicicletta – ECG da Sforzo su Cicloergometro), il test visivo e l’esame delle urine. Tuttavia, a seconda della disciplina scelta, possono essere richiesti altri tipi di esami aggiuntivi.

Per ottenere il certificato medico non agonistico, invece, bastano un’anamnesi e una visita medica (esame obiettivo), la misurazione della pressione ed un elettrocardiogramma a riposo.

Il nostro team di Medici è disponibile in diverse fasce orarie per visite sportive sia agonistiche che non agonistiche con assistenza infiermieristica, esami e certificati, con scontistiche dedicate a gruppi e squadre.

Nel nostro Centro si effettuano anche certificati non agonistici in tempi molto brevi con il rilascio IMMEDIATO del documento; se richiesto, viene rilasciato subito anche l’elettrocardiogramma refertato.