Esame del fondo oculare

L’esame del fondo oculare, o esame del fundus oculi,  permette di studiare lo stato di salute delle strutture interne del bulbo oculare:  corpo vitreo, testa del nervo otticoretina centrale (macula) e periferica.

L’esame del fondo oculare viene effettuato dal medico oculista tramite strumenti specifici (oftalmoscopio, lampada a fessura, lenti specifiche), solitmante dopo aver dilatato le pupille del paziente con la somministrazione di colliri midriatici.

L’esame del fondo oculare è un importante esame di routine che permette di rilevare la presenza di malattie della retina e del nervo ottico, quali retinopatie diabetiche, maculopatie (degenerazione maculare), occlusioni venose ed arteriose retiniche, otticopatie ischemiche, edemi della papilla ottica, glaucomi, emorragie vitreali, distacchi del vitreo e distacchi di retina. Inoltre può evidenziare l’influenza di altre malattie, come ad esempio i tumori del cervello.

Specialisti

Dr Leonardo Facin
Facin Dott. Leonardo

Specialista in Oftalmologia

Graziani Dott.ssa Giovanna

Specialista in Oftalmologia

Dr Dario Surace
Surace Dott. Dario

Specialista in Oftalmologia