Psicoterapia corporea

Quando la comunicazione è bloccata è possibile condividere il dolore e ritrovare le relazioni attraverso l’utilizzo del più potente canale emotivo e relazionale dell’individuo, il corpo (es. adozioni, conflitti con i figli, separazioni, lutti…).
La psicoterapia corporea mette al centro dell’attenzione il ruolo fondamentale delle cosiddette “memorie corporee”, per le quali gli interventi psicoterapeutici basati esclusivamente sulla parola o sulla relazione terapeutica possono risultare non sufficienti. Poichè tutte le persone ricordano attraverso immagini, suoni, odori,  gusti, ma anche attraverso sensazioni fisiche, la psicoterapia corporea utilizza il contatto fisico all’interno del contesto psicoterapeutico, anche attraverso l’uso di tecniche di bodywork (lavoro corporeo), numerosissime e anche molto differenti tra loro, a seconda delle esigenze (tecniche di respirazione; movimento fisico; tecniche di rilassamento; contatto fisico minimale; tecniche di massaggio orientate al rilassamento, all’abbandono, alla percezione del piacere; tecniche di bodywork specifiche: riflessologia, integrazione posturale, massaggio Grinberg, Rolfing, etc…)

Specialisti

Binotto Dott.ssa Laura

Specialista in Psicoterapia Familiare