Tossina botulinica (botox)

Il botox, o tossina botulinica, è una proteina neurotossica utile per correggere inestetismi quali rughe d’espressione ed agire sull’iperidrosi (eccessiva sudorazione) ascellare o palmare. Avendo un effetto miorilassante (ovvero rilassando i muscoli e bloccando l’impulso nervoso), il botox si dimostra efficace infatti nella distensione dei muscoli mimici, migliorando l’aspetto di zampe di gallina, rughe frontali, glabellari (tra le sopracciglia) o interciliari; agendo come blocco transitorio nelle ghiandole sudoripare, inoltre, la tossina botulinica dimostra un’altissima efficacia nel trattamento dell’iperidrosi palmare e ascellare.
Oltre all’uso cosmetico per il ringiovanimento del viso, iinfine, il botox può essere uutile anche nel trattamento di cefalee croniche da tensione, strabismo, blefarospasmo, distonia cervicale, spasmo dello sfintere anale, disturbi della deglutizione, spasmo muscolare da paralisi cerebrale, disordini del movimento (spasticità).
I risultati hanno una durata che va dai 3 ai 12 mesi a seconda della patologia o dell’inestetismo trattato.

Specialisti

Dr Alex Pontini
Pontini Dott. Alex

Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva

Dr Mario Parise
Parise Dott. Mario

Specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva