Prima seduta fisioterapica

La prima seduta fisioterapica è lo step fondamentale per poter stabilire un programma personalizzato con terapie della riabilitazione, in casi di problemi e patologie di natura ortopedica, traumatologica, neurologica e reumatologica quali lombalgia, lombosciatalgia, cervicalgia, piede piatto, ginocchio varo, alluce valgo, scoliosi, cifosi, tendiniti, cefalea, piede cavo, artrosi, fibromialgia, artrite reumatoide, connettivite, o dopo un intervento chirurgico.

Obiettivo della prima seduta fisioterapica è quello di raccogliere le informazioni circa il paziente e la patologia, per poter stabilire il piano riabilitativo più adeguato al fine di trattare i disturbi, ridurre ed annullare il dolorerecuperare la funzionalità motoria e mantenerla nel tempo.

Durante la seduta fisioterapica, il terapista, dopo un’attenta anamnesi della storia medica del paziente e l’analisi degli esami diagnostici eseguiti, passerà alla valutazione  della struttura e della funzionalità osteo-arto-legamentosa e dei tessuti muscolari, o delle capacità cognitive e linguistiche per i deficit in area neurolgica.

 

Specialisti

Salbego Dott.ssa Laura

Specialista in Fisioterapia

Conte Dott. Francesco

Specialista in Massofisioterapia