Counseling

Nell’ambito sanitario, è un’attività relazionale, svolta da personale specializzato (counselor), finalizzata a orientare, sostenere e sviluppare le potenzialità di persone momentaneamente in difficoltà.
Il consueling psicologico riguarda un intervento in cui il terapeuta parla con il paziente, che presenta disturbi psichici di natura non grave, dei suoi problemi e delle sue difficoltà adattative personali o interpersonali e consiglia comportamenti alternativi; consente di superare ostacoli psicologici derivanti da paura, solitudine, processi di spostamento o di transfert. Il counseling familiare si rivolge alle famiglie che vivono momenti difficili per problemi oggettivi e interpersonali. Il counseling medico è di pertinenza esclusiva del medico e in particolare di quello di famiglia: facilita la comunicazione negli eventi di malattia, sia nell’ambito della famiglia del paziente, che in quello ospedaliero.

Prestazioni

Specialisti